Venere in Pelliccia di Roman Polanski

C'è qualcosa nel vento e nella pioggia di Parigi che ci lascia smarriti trasportandoci in un teatro di prosa cittadino, alla ricerca di qualcosa di ancora più nuovo del mondano, ecco che il celeberrimo regista ci accompagna nella ricerca eterna e spasmodica del sesso. Ancora il cinema di Polanski parla di bisogni più che di … Continua a leggere Venere in Pelliccia di Roman Polanski

Il Signor Diavolo di Pupi Avati

Le suggestive località del nord-est Italia ci riempiono di aspettativa nel ritorno al racconto gotico di Pupi Avati che riesce a convogliare perfettamente il suo discorso sul male con freddezza e sapienza artistica ormai da lungo acquisita. Il regista infatti ci parla della malignità di cui sono capaci le persone e le loro menti rassicurate … Continua a leggere Il Signor Diavolo di Pupi Avati

Mulholland Drive di David Lynch

Perché secondo il mio parere David Lynch è attualmente il più grande regista sul pianeta terra? Partiamo dalle basi: il cinema è sostanzialmente definito dalle immagini e soprattutto dalla velocità di cui il regista si arma per renderle vive e funzionali all'opera che vuole fortemente. L'opzione che il cinema pone come principale è la seguente: … Continua a leggere Mulholland Drive di David Lynch

Snowpiercer di Bong Joon-ho

Vi voglio raccomandare la visione di un film illuminante di un regista il cui talento è sbocciato proprio negli ultimi anni, il racconto è tratto da una graphic-novel post-apocalittica francese denominata "Le Transperceneige". In questo lavoro del 2013 il regista sudcoreano rappresenta i moti insurrezionali volti a scuotere il potere detenuto da un despota, l'ambientazione … Continua a leggere Snowpiercer di Bong Joon-ho

Maps to the Stars di David Cronenberg

Oggi vi voglio presentare un film eterno e senza cuore da vedere in ogni istante della propria vita, come opera formativa e di crescita personale capace di aprirci la mente disintegrando i nostri pregiudizi e formando dei pensieri autentici. Il grande autore che è David Cronenberg si materializza tramite una regia stratosferica che si muove … Continua a leggere Maps to the Stars di David Cronenberg

Pick of the week: Personal Shopper di Olivier Assayas

Personal Shopper è uno dei miei film preferiti di sempre ed uno dei migliori film mai realizzati nel ventunesimo secolo, non solo per la sinuosità e l'eleganza della regia (premiata a Cannes con il premio Miglior Regia) ma per la capacità con cui il regista affronta in modo chiaro e potente alcuni dei temi più … Continua a leggere Pick of the week: Personal Shopper di Olivier Assayas

Mademoiselle di Park Chan-Wook

Anche oggi inaspettatamente il cinema ci dona la grazia di alcuni capolavori lontani e presenti, frutto di una scuola di poesia capace anche di intrattenere con un elevato spessore culturale ed un'estetica intrigante. Nell'ultimo film di Park Chan-Wook intitolato "Mademoiselle" ovvero "The Handmaiden", un truffatore si cela sotto le spoglie di un conte nato per … Continua a leggere Mademoiselle di Park Chan-Wook

C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino

Quentin Tarantino ci ha sempre dimostrato l'impossibile e lo stravolgimento delle comode e consuete regole della settima arte. Nel corso della sua grandiosa ed ormai affermata carriera ha raggiunto una tale possibilità di comprendere e sfruttare il mezzo cinematografico tale, da essere persino capace con le sue mani di cambiare una tragica e sanguinosa storia … Continua a leggere C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino