Qualcuno da Amare di Abbas Kiarostami

Like Someone In Love è una storia d'amore che andava raccontata da un regista così innamorato dell'anima umana e dell'instabilità della vita come Abbas Kiarostami, egli dopo questo film ci ha lasciato definitivamente in eredità un patrimonio di immagini sublimi su cui dobbiamo riflettere con devozione e rispetto. I suoi film prendono vita dove la … Continua a leggere Qualcuno da Amare di Abbas Kiarostami

A Classic Pick: La Notte di Michelangelo Antonioni

Sicuramente se c'è una scuola di "profondità" cinematografica in cui imparare ad inquadrare i soggetti e descriverli con sensibilità e grazia, essa non può che avere come direttore assoluto il regista ferrarese Michelangelo Antonioni. Io voglio innanzitutto evitare di creare dei miti artistici senza ragione e semplicemente raggiungervi con la mia totale sincerità, vorrei parlarvi … Continua a leggere A Classic Pick: La Notte di Michelangelo Antonioni

Venere in Pelliccia di Roman Polanski

C'è qualcosa nel vento e nella pioggia di Parigi che ci lascia smarriti trasportandoci in un teatro di prosa cittadino, alla ricerca di qualcosa di ancora più nuovo del mondano, ecco che il celeberrimo regista ci accompagna nella ricerca eterna e spasmodica del sesso. Ancora il cinema di Polanski parla di bisogni più che di … Continua a leggere Venere in Pelliccia di Roman Polanski

Mulholland Drive di David Lynch

Perché secondo il mio parere David Lynch è attualmente il più grande regista sul pianeta terra? Partiamo dalle basi: il cinema è sostanzialmente definito dalle immagini e soprattutto dalla velocità di cui il regista si arma per renderle vive e funzionali all'opera che vuole fortemente. L'opzione che il cinema pone come principale è la seguente: … Continua a leggere Mulholland Drive di David Lynch

Maps to the Stars di David Cronenberg

Oggi vi voglio presentare un film eterno e senza cuore da vedere in ogni istante della propria vita, come opera formativa e di crescita personale capace di aprirci la mente disintegrando i nostri pregiudizi e formando dei pensieri autentici. Il grande autore che è David Cronenberg si materializza tramite una regia stratosferica che si muove … Continua a leggere Maps to the Stars di David Cronenberg

Pick of the week: Personal Shopper di Olivier Assayas

Personal Shopper è uno dei miei film preferiti di sempre ed uno dei migliori film mai realizzati nel ventunesimo secolo, non solo per la sinuosità e l'eleganza della regia (premiata a Cannes con il premio Miglior Regia) ma per la capacità con cui il regista affronta in modo chiaro e potente alcuni dei temi più … Continua a leggere Pick of the week: Personal Shopper di Olivier Assayas

C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino

Quentin Tarantino ci ha sempre dimostrato l'impossibile e lo stravolgimento delle comode e consuete regole della settima arte. Nel corso della sua grandiosa ed ormai affermata carriera ha raggiunto una tale possibilità di comprendere e sfruttare il mezzo cinematografico tale, da essere persino capace con le sue mani di cambiare una tragica e sanguinosa storia … Continua a leggere C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino

Parasite di Bong Joon-Ho

Il film dell’anno che uscirà in Blu-Ray a breve (il 20 di Maggio) è fondamentalmente un film che conquista perché sa essere un messaggio capace di forza universale, la sequenza di immagini e di dialoghi sceneggiata divinamente crea un linguaggio fatto di linee distanziali, diversità, odori, sensazioni e differenze sociali che ci accomunano tutti globalmente … Continua a leggere Parasite di Bong Joon-Ho